sabato 23 marzo 2019

LO SPEZIA TARROS ARBITRO DEL CAMPIONATO

La definizione della griglia play-off passerà con tutta probabilità dal risultato del PalaSprint tra i padroni di casa ed il Tigullio. Ultima partita della regular season del campionato di Seric C Silver ligure, una giornata decisiva per definire la griglia play-off. Molto passerà dal PalaSprint dove la Tarros, certa del primo posto, ospita il Tigullio che proverà a prendersi la seconda posizione. Al momento, infatti, Tigullio, Sarzana e Cus sono appaiate a 30 punti: saranno quindi i risultati di questo weekend a determinare la classifica e, conseguentemente, gli abbinamenti play-off. Si giocherà domenica, quando i risultati di Cus Genova – Aurora Chiavari e Ospedaletti – Sarzana, in campo sabato sera, saranno già noti, ma qualsiasi essi siano, ovviamente, né Tigullio né Tarros ci starebbero a chiudere la regular season con una sconfitta. Al PalaSprint, quindi, sarà partita vera e con molta probabilità decisiva. “Avremo di fronte una formazione che viene a giocarsi il secondo posto e quindi davvero con il coltello tra i denti – ribadisce il coach bianconero Andrea Padovan – Il Tigullio è una squadra in forma e con un ottimo mix di gioventù ed energia. Noi ovviamente daremo il massimo perchè certamente l'obiettivo è chiudere la regular season con una vittoria. Nonostante qualche impegno lavorativo e qualche malanno di stagione, ci siamo allenati bene e siamo pronti”. Il tecnico avrà a disposizione tutti i suoi uomini, con la sola eccezione di Luca Dal Padulo che è stato impegnato ai Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi, da dove torna con ottimi risultati. Palla a due domenica 24 marzo alle ore 18.00 al PalaSprint. Arbitrano Davide De Angeli ed Enrico Scotti di Genova.

domenica 17 marzo 2019

TARROS, SPAZIO A TUTTI CONTRO IL PEGLI

Con la partita da subito saldamente nelle mani degli spezzini, coach Padovan ha fatto giocare tutti i suoi ragazzi, dando minutaggio a chi di solito si vede meno sul parquet. Con la sicurezza del primo posto del girone ottenuta una settimana fa battendo il CUS, la Tarros conquista altri due punti vincendo contro il Pegli e, complice la sconfitta degli universitari ad opera del Tigullio, consolida il primato. Poca cronaca da segnalare nel match contro il Pegli, sempre saldamente nelle mani degli spezzini. Da sottolineare, invece, è il turn over operato da coach Andrea Padovan: “Ho voluto dare un po' di spazio a chi solitamente ne ha meno ed ho avuto ottime risposte. Ringrazio i ragazzi che si fanno sempre trovare pronti quando sono chiamati in causa, per tutta la partita o solo per pochi minuti”. A sottolineare questo aspetto è anche il Presidente Danilo Caluri: “Un plauso a tutti, al coach e ai ragazzi, si allenano molto e duramente e credo che i risultati si stiano vedendo. Bene anche la determinazione e la voglia con le quali siamo scesi sul parquet, pur in una partita che per noi ben poco contava sul fronte del risultato. Ma questo gruppo certo non ci sta mai a perdere, è lo spirito giusto”. Determinazione che ci vorrà tutta anche domenica prossima, nell'ultim giornata della regular season, quando al PalaSprint arriverà il Tigullio con l'obiettivo di vincere e scalzare dal secondo posto il CUS, dopo averlo battuto sul campo nello scontro diretto. Di fronte, però, avrà una Tarros come sempre alla ricerca della vittoria. Basket Pegli - Spezia Basket Club Tarros: 48-74 ( 20-25; 29-45; 37-66) Spezia Basket Club Tarros: Kibildis 13, Coari 2, Manzini 10, Lauriola 0, Fazio 3, Petani C 4, Moretti 14, Pipolo 3, Stakic 0, Steffanini 10, Suliauskas 15. Basket Pegli: Ferro 5, Penna 2, Zaio 2, Danovaro 0, Nsesih 19, Bochicchio 2, Mozzone E. 5, Mozzona A. 4, Zaio 5, Grillo 4.

venerdì 8 marzo 2019

PARTITA DELLA VERITA' PER LA TARROS

Si possono sprecare gli aggettivi e le definizioni per il match tra Cus Genova e Spezia Tarros; fatto sta che la storia del girone, almeno per quanto riguarda il primo posto, la possono scrivere solo queste due formazioni. Gli spezzini sono due punti sopra in classifica, ma all'andata fu il CUS ad imporsi, infliggendo ai bianconeri quella che finora è la loro unica sconfitta stagionale. Al PalaSprint finì 66-68, uno scarto minimo, risultato di una partita giocata praticamente alla pari. Sicuramente a Genova non sarà facile, lo sanno i bianconeri e lo sa il coach Andrea Padovan, che comunque si dice sereno: “Il verdetto, come sempre, verrà dal parquet, ma siamo tranquilli perchè sappiamo di aver preparato bene la gara. Sappiamo che la trasferta sarà complicata, ma la affrontiamo con la massima determinazione. Dovremo essere bravi a non farci “snaturare” dal loro gioco, ma imporre il nostro”. Il tecnico ha a disposizione tutti i suoi uomini, tranne Dalpadulo che è impegnato ai Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi. Palla a due per CUS Genova – Spezia Basket Club Tarros sabato 9 marzo alle 18.45. Arbitrano Davide De Angeli di Genova e Riccardo Merlino di Savona.