sabato 18 marzo 2017

PLAYOFF: LA TARROS VINCE NETTAMENTE GARA 1 CONTRO L'AURORA

Partita mai in bilico, con i padroni di casa padroni anche del match. Sabato 25 marzo gara 2 a Chiavari A due settimane dalla partita di regular season, al PalaSprint è di nuovo Spezia Tarros – Aurora Chiavari ed il leitmotiv non cambia. I bianconeri si impongono, in maniera ancora più netta, non nei numeri, ma in quanto visto sul parquet, regalando anche, in diverse occasioni, azioni di bel basket. Ad indirizzare definitivamente una gara che i padroni di casa hanno, comunque, sempre avuto saldamente in mano, è il terzo quarto, il cui parziale, 23-5, non lascia spazio ad interpretazioni, e ne lascia ancora meno se consideriamo che i cinque punti sono stati segnati tutti nell'ultimo minuto del tempino. Dal rientro sul parquet sino al 29' i chiavaresi non sono riusciti a trovare la via del canestro. E', però, proprio nella pausa la chiave di volta della partita, come evidenzia coach Padovan: “Nella prima parte della gara abbiamo cercato spesso la conclusione immediata; negli spogliatoi abbiamo analizzato il tutto ed invertito la tendenza. Ho chiesto di giocare da squadra, di amalgamare al meglio il gioco di tutti, e poi sfruttare i nostri vantaggi ed anche le nostre capacità al tiro. Ma prima il collettivo. E' quello che abbiamo fatto nei secondi venti minuti, dimostrando anche che, se giochiamo da squadra, possiamo fare vedere cose molto interessanti ed un bel basket. La squadra, del resto, è sempre stata la nostra arma in più, abbiamo sempre sopperito alle assenze, come del resto anche stasera”. Gara 2 sabato 25 marzo alle ore 21 sul parquet del Chaiavri, dove la Tarros andrà con l'obiettivo di chiudere la pratica. Spezia Basket Club Tarros - Aurora Chiavari : 80-43 (23-15; 46-31; 69-36) Spezia Basket Club Tarros: Russo 3 , Tringale 4, Pipolo 13, Visigalli 18, Santoni 15, Manzini 10, Fazio 8, Kuntic 9, Coari, Canti n.e. Coach Padovan. Aurora Chiavari: Serio 0, Stefani 2, De La Cruz 12, Varrone 5, Amisano 2, Costacurta 6, Segale 6, Solari A 3, Frulli 7. Coach. Marenco.

LA CARISPEZIA ARQUATI OSPITA SAN MARTINO DI LUPARI PER L'ULTIMA CASALINGA DI STAGIONE REGOLARE

Al PalaSprint, nel giorno della festa per il santo patrono di Spezia, arriva la quarta in classifica In vista del ritorno in campo dopo la sfortunata sconfitta di misura subita a Battipaglia, in cui le ragazze hanno battagliato fino alla fine, la Carispezia Arquati si è preparata per affrontare l’ultima gara casalinga in stagione regolare: al PalaSprint di via Parma arriva la Fila San Martino di Lupari, squadra di fascia alta che attualmente occupa il quarto posto in classifica. L’impegno sarà dunque probante per le bianconere, ma non per questo già sconfitte in partenza, viste le recenti prestazioni con Lucca e Napoli, in cui le spezzine hanno comunque mostrato di riuscire a tener testa a compagini di alto livello, pagando però a caro prezzo alcuni cali di concentrazione. Nella partita di andata, giocata in Veneto, ci furono gli esordi di coach Loris Barbiero sulla panchina della Cestistica e di Erika Striulli in maglia bianconera: finì 77-57 per San Martino, con le spezzine che se la giocarono per metà gara, prima di cedere alle giallonere di coach Abignente. Rispetto ad allora, la Carispezia Arquati ha cambiato notevolmente aspetto a livello di roster, mentre la Fila è rimasta sostanzialmente la stessa, aggiungendo a febbraio l’innesto di Ivezic per sopperire all’infortunio di Mahoney, una delle giocatrici più importanti delle venete. La stessa Ivezic è entrata subito alla grande nelle rotazioni della Lupe Basket, diventandone la miglior realizzatrice con 17 punti netti di media a partita, seguita da Jasmine Bailey con 15,5 pti/p, che è anche la miglior rimbalzista. La palla a due è fissata per le ore 18 di domani, domenica 19 marzo, giorno di San Giuseppe e quindi festa patronale per la città, con la direzione di gara affidata a Marco Catani di Pescara, Umberto Tallon di Bologna, e Michele Capurro di Reggio Calabria. L’incontro sarà inoltre trasmesso in streaming sul canale YouTube della Lega Basket Femminile.

venerdì 17 marzo 2017

PLAY-OFF METTONO LA TARROS DI FRONTE ALL'AURORA CHIAVARI

Prima partita al PalaSprint sabato 18 marzo alle 20.30. Tra i bianconeri non ci saranno Melley e Dalpadulo. “Ora inizia un altro campionato”, affermano all'unisono il Presidente ed il coach della Tarros, Danilo Caluri ed Andrea Padovan. Partono, infatti, i playoff. Quanto fatto fin qui è servito a stabilire accoppiamenti e vantaggio in termini di campo di gioco, ora rimane da fare tutto il resto. “Non abbiamo fato ancora niente – sottolinea il coach – anche se siamo molto soddisfatti per aver ottenuto il primo post in campionato. Ci siamo preparati molto per questo secondo atto della stagione, con un lavoro atletico iniziato già da tempo, che ci ha tolto anche un po' di brillantezza nel finale della regular season, ma che aveva proprio l'obiettivo di farci arrivare ai play-off nella condizione migliore. Purtroppo, gli infortuni che ci hanno perseguitato durante tutta la stagione non ci lasciano tranquilli neanche ora, ma come abbiamo sempre fatto cercheremo di ovviare a tutto con la forza del gruppo. Del resto, l'ho sempre detto, fin dall'inizio, questa deve essere la nostra arma in più”. Nella prima giornata dei play-off, infatti, tra le fila bianconere mancheranno Dalpadulo e Melley. Avversario è l'Aurora Chiavari, una delle sole tre formazioni capaci di interrompere la corsa dei bianconeri in campionato. Sconfitta, però, che risale al girone di andata e nettamente ribaltata nel ritorno. Palla a due per Spezia Tarros – Aurora Chiavari sabato 18 marzo alle ore 20.30 al PalaSprint. Arbitrano Dario Tulumello di Pietra Ligure (SV) e Nicolò Metti di Genova.